Ospitalità

La cucina

Gli amici escursionisti vengono a trovarci volentieri per mettere "le gambe sotto il tavolo".
Cuciniamo secondo le tradizioni locali delle nostre montagne…patole di Esino Lario (ravioloni di patate ripieni di carne), pizzoccheri, polenta e formaggio, polenta e brasato, polenta e capretto…e tanto altro ancora.
Ricordiamo agli amici che i formaggi di capra sono di nostra produzione, mentre gli altri vengono prodotti da aziende agricole della zona, tutto secondo l’antica tradizione casearia.
Ovviamente non possono mancare i dolci…. le crostate di Mariangela, la torta Grigna, ecc…
Non aggiungiamo altro…venite a scoprirlo da voi!!!

Le camere

Il rifugio è in grado di ospitare una cinquantina di persone e disponiamo di diverse soluzioni.
Al primo piano troviamo delle camerette con letti a castello da 4/6 persone per camera, mentre al secondo piano un ampio camerone ospita ulteriori letti a castello.
Le camere non sono dotate di bagni, ma li si trova al pian terreno in fondo alle scale.
Sopra ogni letto troverete un coprimaterasso, 2 coperte di lana ed un cuscino con federa, quindi è d’obbligo dotarsi di saccolenzuolo. Qualora non ne abbiate uno vostro è possibile acquistarne uno usa e getta in rifugio.

Le tariffe

1/2 pensione : € 45,00 SOCI CAI escluso bevande
1/2 pensione : € 55,00 escluso bevande
1/2 pensione bambini fino a 10 anni € 27,00

Pernotto e Prima Colazione: € 16,00 SOCI CAI
Pernotto e Prima Colazione : € 26,00 NON SOCI CAI

Solo pernotto : € 10,00 SOCI CAI
Solo pernotto : € 20,00

Chiudi X

Vista la conformazione calcarea della Grigna settentrionale non sono presenti sorgenti o pozzi per il prelievo di acqua, l'unica acqua disponibile in rifugio è di origine meteorica e non potabile. In rifugio è possibile acquistare acqua in bottiglia ed altre bevande, ma non è possibile fare docce vista la scarsità di acqua. L'acqua disponibile nei bagni NON è POTABILE.

I sentieri che conducono al rifugio e più in genereale tutti sentieri della Grigna settentrionale, non sono adatti ad essere percorsi in mountain bike. Sebbene non espreassamente vietato da alcun regolamento l'utilizzo di mountain bike è vivamente sconsigliato a meno di una profonda conoscenza dei sentieri.

Data l'ubicazione del rifugio e la difficoltà per raggiungerlo, è sconsigliato come meta per persone affette da disabilità motorie anche lievi. Il rifugio inoltre non è adatto ad accogliere persone portatrici di handicap, soprattutto a causa di una struttura con diverse bariere architettoniche impossibili da abbattere.

In rifugio non è possibile pagare tramite carte di credito o bancomat, gli unici metodi di pagamento accettati sono:
- Bonifico bancario anticipato
- Contanti

La zona del rifugio è coperta dai principali operatori di telefonia mobile, sebbene all'interno del rifugio la copertuara non sia sempre ottimale in ogni posizione, all'esterno è possibile anche trovare zone un cui è possibile navigare in internet tramite rete 2G e 3G.